Scoppiati e felici


Mentre l’ennesima coppia mi scoppia nei racconti davanti a un caffe’ in cui fan capolino certe parole come ‘divorzio’ o ‘solicitor’ e io mi dico ‘ma porcap ma mi raccontate una volta una scena bella bellissima da un matrimonio?’

Mentre quelli felici paiono essere quelli che la firma l’hanno sfirmata e vivono una seconda giovinezza

Quelli che ha 65 anni trovano il fidanzato online

Io mi chiedo, come ho gia’ fatto in passato, se un po’ non sia anche colpa di questa sacra istituzione medievale che non riusciamo a modernizzare, di cui non ci riusciamo a liberare.
Come se il fatto di essere legalmente uniti costituisse una spinta per avere qualche sfiga in piu’.
Non ci credo davvero, che penso la gente si lascerebbe comunque, o comunque rimarrebbe insieme.
Ma in giornate come queste mi piace pensare che, se non ci fossero tante etichette e aspettative, la vita di tanti sarebbe piu’ facile.

Per la posta del cuore aspetto i vostri BEI racconti.
Astenersi sposini novelli in lunadimiele (tornate da me tra un anno), coniugi con figli che hanno tre tate, cinque cuoce e diciottomila balie, Ferragnez vari, chi ha il tacito accordo che occhio non vede mente non sa, il mio gatto e il suo harem, la segretaria con gli occhiali (sempre lei).
Nel frattempo invito tutte le donzelle a mantenere intatto il proprio sarcasmo.
A volte, fa bene allo spirito.
Anche se non procura un engagement ring.

Pubblicato da Fondi di Caffè

Mai prendersi troppo sul serio ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: