Vanveramorevoli

Perche’ poi ci sono canzoni dell’adolescenza, che tali rimangono.
Che ascoltavi al mare, in spiaggia, con le amiche.
Quelle tormentoni che magari non credete di sapere, ma se ve le accenno le cantate pure voi.
Oggi c’e’ Spotify (mobile version) che non ho ancora capito come funziona esattamente.
Si perche’ io cerco una canzone e lui me ne pesca un’altra, di un altro artista, e per arrivare alla canzone che voglio devo saltarmene almeno 3, e ho 6 skip all’ora massimo.
Perche’ sono Brianzola e non voglio pagare per Premium.

Comunque oggi Spotify per qualche giro strano mi spara Nek. Nek???
“Ma si non te lo ricordi, quello con due occhioni blu blu come tuo figlio, ma che mentre dove vivi sono normali sono talmente una rarità nello stivale. Piaceva a tutti.”
“Nek chi?”
“mi dispiace ma non posso, Laura c’e'”
“Ahhhhh. Vabbe’ ma noi sappiamo una canzone, quella, che vuole Spotify?”

NON MI VA DI PARLARE DI IERI
CON LA VITA NON CI STO MAI PARI
E NESSUNO CONOSCE NESSUNO
NON SI STA MAI CON CHI STAI
PERO’

Pero’ ieri sera ho visto un film, che in un momento clue diceva:

Linda: “Se ti brillano gli occhi quando parli di lui”
Amica: “Ma che ci fai con l’amore Linda? Ho 45 anni, e una figlia. Devo fare attenzione?”.

Hai 43 anni e un figlio. Che ci fai con l’amore? Devi fare attenzione.
“Te lo spiego io”



“L’amore e’ per i coraggiosi, tutto il resto e’ coppia”.


Pubblicato da Fondi di Caffè

Mai prendersi troppo sul serio ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: