La rivincita delle CCE

La rivincita delle CCE

E’ comune pensare che le ex dei nostri amori ci odiano.
E’ comune dimenticare tutto quello che fanno per noi ogni giorno. Involontariamente.

Forse gia’ l’ho detta in un post precedente la cosa principale:

Primo: Innanzitutto se lo sono trascinate via. Aggratis.
Quando hai una cosa che non vuoi piu’, e la vuoi vedere sparita dalla tua vita hai qualche opzione? Vediamo: regalarla, scambiarla con qualcos’altro che vuoi, o pagare perche’ la portino via.
Per regalare una cosa che non vuoi piu’ devi essere un buon venditore, o avere una faccia di tolla.
Mamma una volta faceva cosi’: le cose che non usava le ri-regalava, oppure ancora peggio le metteva nei premi della tombola per Natale. Uno spasso. Soprattutto quando poi ricapitava a lei l’oggetto di cui aveva cercato di sbarazzarsi.
A me l’ex non l’hanno regalato, avrò sempre la medaglia di prima moglie a prescindere, dunque, avanti.
Scambiarlo con l’ex della sua donna? Non so che faccia abbia, non so che tipo sia, e non mi e’ stato mai riferito se il suo oroscopo combacia col mio. Non conoscendo lei, non saprei neppure immaginare che tipi di persone le potrebbero mai essere piaciute. Avanti.
Pagare. Spendere soldi per gettare il mio ex in uno Skip? Uno sono Brianzola, e dunque, e’ rinomato, non sborso. Due: non sono ancora cosi’ stronza che poi mi denunciano per assalto. Pero’ lui e’ piccoletto, e ci starebbe bene.

Secondo: la donna del mio ex sta simpatica al mio figliolo, ed e’ una cosa per cui prende altri punti.
Terzo: mi pare una tipa ragionevole da quello che mi racconta il pupo, e sara’ sicuramente capace di raddrizzarlo all’occorrenza. Che abbiamo tutti dei difetti, me compresa, o non saremmo ex di qualcuno.
Quarto: me lo distrae tanto dalle sue manie di controllo sulla mia vita. Potrebbe fare anche di meglio, ma diamole i benefici del dubbio che magari migliora col tempo.

Mi dicono che sono brava, a vederla cosi’.
In realta’ io non mi sento brava, ma si, sono invece estremamente curiosa.
La scuola ci ha avvisati ieri che a meta’ Ottobre (con tantissimo anticipo) ci sara’ la Comunione del figliolo.
Con cotanto preavviso purtroppo la parentela Italiana non riuscira’ a venire.
Per via di signor Coviddi, per giunta, in chiesa ci si puo’ stare in massimo in 6.
Risultato lista invitati: io, l’ex, la sua donna e probabilmente un paio di zii da parte paterna.
La Strega nel nido del nemico. Ovviamente la Comunione cadra’ nel mio weekend libero.
Ho pensato di invitare il mio date per non essere del tutto in minoranza, ma quello finirebbe per squagliarsi e allo stesso tempo incendiarsi sul sagrato. Non e’ il caso di avere una Comunione piena di pompieri e ambulanze. Poveri bambini.
Io mi squaglio e incendio dentro, ma il mio piccolo mi ha insegnato che, facendolo per lui, posso sopravvivere. In sta Isola cosi’ evoluta dove i sacramenti te li propinano attraverso la (maggior parte) delle scuole.
Mi dico che non lo voglio escludere dalla classe sua, e che e’ un bambino intelligente e presto si farà le sue idee.
Mi dico che poi sto giro, di tutto farei per sto evento mondano.
Dio mi benedira’. Anche se non mi sopporta. Io vi racconterò le first impressions.

P.s. per chi fosse interessato qua sotto un’idea di skip. A buon rendere.


Pubblicità

Pubblicato da Mlikyway

Mai prendersi troppo sul serio ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: