Dalla Pischella

“TikTok e’ per la pipinara;Instagram per i teen cool, o quelli cool anche senza il teen;Facebook e’ per la gente di mezza eta’.” Io chiaramente non appartengo a nessuna delle categorie.E uso WordPress:Per ridere;Per alludere;Per dedicare;A volte persino per riflettere. E stasera per fare gli auguri a Cris, che ormai e’ quasi come se conoscessi,Continua a leggere “Dalla Pischella”

Pubblicità

Gli aerei stanno al cielo

(Sta in) una stanza vuota e tranquilla Dove aspett(a) un amore lontanoe (si) pettin(a) i pensiericon (la tazzina) nella mano La mattina che prese il trenoe seduta accanto al finestrinovide passare (mezz’) Italia ai suoi piedi (non so piu’ quante volte)(poi gioco’) a carte (con un bambino) (Mie ovvio sono solo le parentesi, il restoContinua a leggere “Gli aerei stanno al cielo”

E finalmente (li) fecero suonare

Abbiam lasciato soltanto un momentoLa nostra vita di la’Nel camerino gia’ vecchio Le dicemmo, “vieni – dolce sara’ la strada”Lei sfoglio’ il fiore e poi ci disse BOH Tempo: remoto -> estate 2019 Luogo: scrivania di un ufficio che non vedo da 16 mesiInterferenza Whatsapp: “Stiamo per comprare i biglietti … stanno gia sparendo. Dai,Continua a leggere “E finalmente (li) fecero suonare”

Senza una donna

She’s not the kind of girl you hear aboutShe’ll never want anothershe’s never be withoutShe’ll give you all the signs She’ll tell you everything Then turned around and walk away(Hollow Years – D.T.) Niente questa mi piaceva molto e la commentero’ molto poco. Un brindisi a tutte le scalciate. Le scalciate a quelli che:– nonContinua a leggere “Senza una donna”

Nulla si crea, nulla si distrugge

quando il cuore senza un pezzo,il suo ritmo prenderàquando sposti appena il piede,li’ il tuo tempo crescera’sopra il giorno di doloreche uno ha(L.L.) E per sempre una canzone, che ci hai dedicatoe che dopo mi ha fatto piangere a catinelle persino a un metro di distanza da Luciano (avra’micapensatofossiemozionataperlui).“Sara’ difficile dire tanti auguri a te,Continua a leggere “Nulla si crea, nulla si distrugge”

Il braccio

E nulla, mi ‘duole’ il braccio, perdonatemi.Seconda dose fatta, in attesa del Green Pass.Piu’ o meno ubriaca da venerdi’.Tornero’ in forma prima o poi… tornero’ a scrivere. Intanto attendo le vacanze, che quest’anno sembrano tantissime solo perche’ di ‘vere’ e lunghe non ne ho fatte.E perche’ quelle passate sono stati weekend qua e la, eContinua a leggere “Il braccio”

So call me maybe

Alzi la mano chi non ci e’ passato.Quelli che visualizzano e non rispondono.Quelli che rispondono dopo mesi. “Scusa, ero caduto nel buco dell’ozono”.Quelli di cui cancelliamo il numero.Poi pero’ , casualmente , non l’abbiamo davvero perso.Peccato era nel nostro diario. O magari lo sapevamo gia’ a memoria. Quelli che, invece che buttare cotanto tempo nelContinua a leggere “So call me maybe”

Baby it’s hot outside

Temperature da record – continuano.E quando si dice RECORD, sappiate che siamo a una settimana intera tra i mid / high twenties average. E’ incredibile, e’ estate per l’isola. Bevete, riparatevi dai raggi ultravioletti, ci dicono.E oggi l’ultima, retromarcia, scusate, potreste bere un po’ di meno? Stiamo finendo l’acqua. E: magari bevete anche di meno.Continua a leggere “Baby it’s hot outside”

20 Luglio

Oggi e’ un anno che vivo da sola. E nemmeno mi sono comprata una torta.E fa troppo caldo per cucinarla. La prossima occasione eleggibile per una torta capita tra poco piu’ di un mese, per il mio compleanno.In questo momento pero’ mi sto chiedendo se non si possono spegnere le candeline sugli arrosticini.Troppo sottili? IncendiereiContinua a leggere “20 Luglio”