E ci sono preghiere

Come luce lei arriverà / come acqua piano scivola / Madre universale / Io saprò aspettare / Il tuo momento 

L'unica persona che mi abbia davvero insegnato qualcosa, 
un vecchio che si chiamava Darrell, 
diceva sempre che ci sono tre tipi di uomini: 
quelli che vivono davanti al mare, 
quelli che si spingono dentro il mare, 
e quelli che dal mare riescono a tornare, vivi.
E diceva: 
vedrai la sorpresa quando scoprirai quali sono i più felici
A.B. Oceanomare

Perche’ ci sono canzoni, e poi ci sono preghiere.


Anche per noi che non siamo esattamente canonici, quando preghiamo.
E che quando guardiamo il mare, il mare lo diventiamo.
Ma torniamo, alla fine, sempre.
A volte ci mettiamo un giorno, a volte magari una vita.
A volte sereni, a volte con l’anima un po’ in tempesta.
Ma provate a guardarci veramente negli occhi, dopo.

E in mattine come queste, quando il cielo e’ terso, e circola questa canzone,
al “siamo tutti uno” si puo’ fare solo un grande grande grande grande inchino, e sorridere.

Senza far rumore.

Che la vita e’ fottutamente tosta, e la vita e’ stupendamente bella.

Pubblicità

Pubblicato da Fondi di Caffè

Mai prendersi troppo sul serio ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: